logo arte italia Sign My Guestbook guestbook View My Guestbook html.it

"ANDREACAVIGLIOTTI"

HARPSICHORDS & PSALTERIES OLD PIANO RESTORATION

Innovation and originality, high phonic and action quality.

celttrad This Celtic Traditional Music Ring site is owned by Andrea Cavigliotti. 
Join the Celtic Traditional Music Ring?
celttrad next
[Skip Prev] [Prev] [Next] [Skip Next] [Random] [Next 5] [List Sites
woodinfos This Woodworkers Webring
site is owned by
Andrea Cavigliotti
Want to join the
Woodworkers Webring?
woodnexts
[Skip Prev] [Prev] [Next] [Skip Next] [Random] [Next 5] [List Sites]

È difficile suonare il pianoforte?

strumenti

Il pianoforte è uno strumento capace di affascinare chiunque abbia avuto a che fare con il suo suono. È da sempre sinonimo di raffinatezza, eleganza, intimità e incanto, ed è forse questa la ragione per cui la sua popolarità è cresciuta sempre di più in tutto il mondo. L’alternanza di melodie, composizioni e pezzi che provengono dal semplice tocco dei suoi tasti bianchi e neri lo rendono un strumento musicale unico e speciale, che può essere suonato da qualsiasi persona, non importa l’età.

Certo, è necessario ricordare che occorre pazienza, costanza e disciplina per apprendere correttamente l’esecuzione di un brano, la perfetta lettura degli spartiti e una tecnica funzionale adatta ad uno studio preciso e accurato della musica. Non è difficile apprendere a suonare il pianoforte, la cosa difficile è mantenere un allenamento continuo e abituale, cercare di aggiustare e perfezionare la tecnica e mai perdersi d’animo.

Ovviamente, se si apprende a suonare fin da piccoli e ci si avvicina poco alla volta, le difficoltà saranno minori e la possibilità di limare piccoli errori o sbavature sarà molto più grande, ma ciò non significa che il pianoforte non ammette fra i suoi estimatori gente già adulta, se non addirittura persone in età avanzata. Una dei primi insegnamenti che i maestri di pianoforte raccomandano è il posizionamento delle mani, indispensabile sia per evitare formicolii e dolori alle articolazioni sia per permettere la giusta esecuzione di frasi più lunghe e complicate..

Viene poi in un secondo momento l’impiego di tecniche più precise e specifiche come l’uso del pedale di risonanza o la tecnica del legato, azioni che rendono il suono molto più suggestivo e particolare. Se amate la musica, se volete affinare la vostra abilità o se siete semplicemente curiosi di scoprire la bellezza del pianoforte, è questa l’occasione giusta per mettersi alla prova!